CONTACT IMPRO LAB – con Caterina Mocciola

Home » CONTACT IMPRO LAB – con Caterina Mocciola

L’emozione di questo momento è grande, siamo felici di poter riprendere..

CELEBRANDO LA PRESENZA

–  29 / 30  MAGGIO 2021 – 
SPAZIO FATTORIA – MILANO Fabbrica del Vapore mappa

ORARI
VEN
SAB 11-18:30
DOM 10-17:30

Costo 80 euro

Form di iscrizione >>> https://forms.gle/td4Eophwb1Wo5uZR7

DESCRIZIONE: 

“Come prima esperienza di danza dopo una lunga pausa, mi sento onorata di condividere questo spazio e tempo nella fisicità con voi. Immagino un gruppo di pionier* che si tuffano nel mondo del movimento, riscoprendo ed indagando la presenza, la condivisione, la leggerezza del fare ciò che si ama da tempo o che si è appena scoperto.

Immagino un’esperienza dove poter riscoprire insieme il gusto dello stare, del sentire la prossimità di altri corpi e cosa significa per ciascuno di noi. Immagino ciò che fino a poco tempo fa era quasi inimmaginabile.

Ci avvarremo degli strumenti dell’improvvisazione, volti al sentire, al percepire, al creare insieme. Traendo spunto da diverse approcci improvvisativi, celebreremo la presenza, insieme.”

La specificità del corso sta nel costruire un gruppo di lavoro aperto ad età ed abilità fisiche diverse, che utilizza  i concetti base del movimento improvvisato, incentrandosi su ciò che ogni individuo è in grado di fare; ci  immergeremo in un viaggio alla riscoperta del nostro corpo, del sé in relazione al gruppo, e stimolati alla  scoperta del potenziale individuale rispetto al movimento e alla comunicazione attraverso il movimento.  

Il corpo diventa la chiave di lettura per fornire strumenti che ci permetteranno di accedere a diversi  immaginari; strumenti quali: 

. diventare nuovamente familiari con ciò che significa stare in presenza 

. prendere nuovamente coscienza del modo individuale di percepire, di osservare, di muoversi affinché  ciascuno possa prendere decisioni in base agli stimoli proposti; 

. ricercare uno spazio creativo dove mettersi alla prova per comporsi e ricomporsi, seguendo le logiche della  composizione istantanea; 

. la ricerca di una dimensione dove possiamo re-incontrare l’altro attraverso tecniche di improvvisazione,  propriocezione, ascolto, empatia, risonanza, ritmo, dinamica spaziale; 

. il contatto con il sé e il contatto energetico con gli altri diventano mediatori di relazione: la propriocezione, il  movimento e l’osservazione aiutano a lavorare sull’aspetto creativo ed espressivo.

 

STRUMENTI PEDAGOGICI – Esplorazione del movimento per individui, a coppie, in piccoli gruppi e in gruppo unico, ovvero:

. dinamiche di gruppo per integrazione a mediazione corporea

. ricerca di movimento 

. tecniche d’improvvisazione e composizione in tempo reale 

. elementi di teatro fisico 

. scrittura automatica 

Lavoreremo stando in piedi e sul pavimento, attraversando lo spazio in dinamica e abitando porzioni dello  spazio scelte da ognuno di noi.

 

Bio – Caterina Mocciola (IT/AUS)
E’ un performer, insegnante e producer indipendente, oltre ad essere traduttrice ed interprete. La sua pratica di danza si basa sulla Contact Improvisation e Composizione in Tempo Reale mentre discipline collegate, quali Feldenkrais, BMC, Viewpoints, Release Technique, Body Weather e Kung Fu, hanno una grossa influenza nel suo approccio all’insegnamento e al movimento in generale. Ha insegnato corsi, workshop, intensivi presso Festival internazionali ed Università in Australia, Nuova Zelanda, Argentina, Europa, Ucraina, Russia, Giappone e Israele. Per più di un decennio ha vissuto in Australia dove è stata co-organizzatrice con
Critical Path del Simposio sulle Pratiche Improvvisative, per un paio di anni a Berlino dove ha insegnato al TanzFabrik e Marameo; ha co-organizzato il Berlin Underscore e ECITE Italy. Ora vive sull’Appennino Tosco-Emiliano con il progetto di costruire uno studio di danza, mentre continua la sua formazione in BMC e in Laban-Bartenioff.