Fabio Rotondo

Home » Chi siamo » BIO » Fabio Rotondo

Nasce a Milano nel 1992, e dal 2011 al 2014 frequenta il corso di laurea triennale in Scienze dell’Attività Motoria Preventiva e Adattata presso l’università di Pavia.

Successivamente inizia nel 2015/16 la formazione in Osteopatia, disciplina che prima di essere terapia manuale è per lui una filosofia, una scienza e un’arte.

Grazie a questi due percorsi formativi, concretizza il desiderio innato di trovare una strada che abbia a che vedere con il corpo e il movimento, quali aspetti fondamentali della cultura umana e principali strumenti per il benessere, la prevenzione e la cura della salute psico-fisica.

Conclusa la laurea, inizia una lunga ricerca personale sul movimento a corpo libero, ambito in cui osserva la presenza di stimoli e conoscenze che l’ambiente accademico non aveva saputo dargli. Lo studio di questo tipo di allenamento, del corpo umano e delle capacità di movimento che lo contraddistinguono gli permette di rivedere la concezione classica di sviluppo ed evoluzione delle capacità motorie.

Lavora  come personal trainer perseguendo una visione dell’allenamento che sia indipendente dalle macchine isotoniche, che si allontani dal concetto classico di fitness o workout, e che si concentri sul condizionamento e la prevenzione del corpo in ottica di mantenimento della salute.

È grazie a questo approccio critico che si avvicina presto a discipline meno sport specific e più generaliste, come l’arrampicata e la contact improvisation. È infatti l’arte del movimento in sè che lo attrae e lo motiva da sempre, la sfida e il beneficio di poter apprendere grazie a differenti contesti motori.

A settembre 2018 inizia a Berlino un percorso di formazione incentrato sullo studio della Contact Improvisation. In contemporanea, fonda a Milano l’associazione CorPoetica, per proseguire la sua indagine sul corpo e il movimento quali strumenti artistici di crescita personale e la ricerca della salute.

email: fabio@corpoetica.it